Effetto comparsa sulle immagini di una lista con Windows Phone 7

di , in Windows Phone,

Un effetto semplice, ma che appaga l'utente nell'utilizzo di un'applicazione è la comparsa delle immagini di una lista durante lo scorrimento della stessa. Realizzare questo effetto richiede qualche riga di codice e in ottica di riutilizzo del codice con questo script si vuole mostrare come realizzare un attached behavior che permetta facilmente di ottenere l'effetto desiderato.

Innanzitutto si crea una classe, ad esempio FadeImage, dove vengono definite due attached property.

public class FadeImage
{
  public static readonly DependencyProperty UriSourceProperty = DependencyProperty.RegisterAttached("UriSource", typeof(Uri), typeof(FadeImage), new PropertyMetadata(null, OnUriSourceChanged));

  private static readonly DependencyProperty StoryboardProperty = DependencyProperty.RegisterAttached("Storyboard", typeof(Storyboard), typeof(FadeImage), new PropertyMetadata(null));

  public static void SetUriSource(DependencyObject image, Uri uri)
  {
    image.SetValue(UriSourceProperty, uri);
  }

  public static Uri GetUriSource(DependencyObject image)
  {
    return image.GetValue(UriSourceProperty) as Uri;
  }

La prima rappresenta l'URI dell'immagine da caricare, mentre la seconda serve per mantenere il riferimento alla storyboard che, quando necessario, si utilizza per animare l'opacity dell'immagine. Il callback OnUriSourceChanged viene invocato quando l'URI dell'immagine viene impostata sulla proprietà. Grazie alla virtualizzazione degli elementi, l'oggetto Image viene riutilizzato più volte quando questo scompare per via dell'attività di scrolling dell'utente. Per questo motivo nel callback si crea l'oggetto BitmapImage solo la prima volta, così come per la Storyboard di animazione, per agire solo sull'immagine da caricare nelle volte successive. In virtù di questo si procede sempre ad impostare l'opacity a zero, per nascondere l'immagine.

private static void OnUriSourceChanged(DependencyObject d, DependencyPropertyChangedEventArgs e)
{
  Image image = (Image)d;

  // Creo la prima volta l'oggetto per caricare le immagini
  // da un Uri
  BitmapImage bitmapImage = image.Source as BitmapImage;
  if (bitmapImage == null)
  {
    bitmapImage = new BitmapImage();
    // Opzione per migliorare le prestazioni
    bitmapImage.CreateOptions = BitmapCreateOptions.DelayCreation | BitmapCreateOptions.BackgroundCreation;
    image.Source = bitmapImage;
    // Intercetto il caricamento dell'immagine
    image.ImageOpened += Image_ImageOpened;

    // Preparo l'animazione sull'opacity
    DoubleAnimation animation = new DoubleAnimation();
    animation.To = 1;
    animation.Duration = TimeSpan.FromSeconds(1);
    Storyboard.SetTarget(animation, image);
    Storyboard.SetTargetProperty(animation, new PropertyPath("Opacity"));

    // Avvio l'animazione
    Storyboard storyboard = new Storyboard();
    storyboard.Children.Add(animation);

    // Mantengo un riferimento
    image.SetValue(StoryboardProperty, storyboard);
  }

  // Fermo la storyboard già in corso, per evitare strani effetti
  Storyboard oldStoryboard = (Storyboard)image.GetValue(StoryboardProperty);
  if (oldStoryboard != null)
    oldStoryboard.Stop();

  // Rimetto sempre a zero l'opacity
  image.Opacity = 0d;
  // Imposto il nuovo Uri
  bitmapImage.UriSource = (Uri)e.NewValue;
}

Poiché l'utente può eseguire scroll veloci, una stessa immagine può subire più avvii di storyboard, e per questo motivo si effettua sempre lo Stop. L'evento ImageOpened intercettato esegue infine l'attività di comparsa dell'immagine, avviando la storyboard già pronta all'uso.

static void Image_ImageOpened(object sender, RoutedEventArgs e)
{
  Image image = (Image)sender;

  Storyboard storyboard = (Storyboard)image.GetValue(StoryboardProperty);
  storyboard.Begin();
}

Grazie all'uso dell'opacity, l'animazione creata sfrutta la GPU e quindi garantisce ottime prestazioni. Non resta a questo punto che utilizzare l'attached behavior.

<Image Width="100"
       Height="100"
       Local:FadeImage.UriSource="{Binding Image}">
</Image>

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Effetto comparsa sulle immagini di una lista con Windows Phone 7 (#72) 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi