Mantenere sempre attivo lo schermo con Windows Phone 7

di Cristian Civera, in Windows Phone,

Come è ormai noto, Windows Phone 7 permette l'esecuzione di una singola applicazione sviluppata da terze parti per garantire performance e le risorse necessarie per l'esecuzione della stessa. Il processo viene terminato quando l'utente esce premendo il tasto back, quello windows e quando si richiamano task o chooser, con alcune eccezioni.

Il dispositivo ha un'altra occasione per chiudere il processo: dopo un periodo di inattività. Windows Phone 7 infatti se non riceve input da parte dell'utente, mediante touch o pulsanti hardware (son esclusi l'accelerometro o altri sensori), effettua il lock dello schermo, spegnendolo e chiudendo l'applicazione in esecuzione.

Vi sono però applicativi che necessitano di funzionare anche senza che l'utente stia operando, come ad esempio un navigatore, ed è necessario quindi mantenere attivo lo schermo. In questo caso vi è una semplice proprietà da cambiare, come mostrato nel codice seguente.

PhoneApplicationService.Current.UserIdleDetectionMode = IdleDetectionMode.Disabled;

La proprietà, normalmente su Enabled, può essere attivata e disattivata quando necessario. Va usata ad ogni modo solo quando necessario, perché il mancato spegnimento dello schermo aumenta notevolmente i consumi della batteria, operazione che l'utente può comunque forzare con il pulsante hardware. Da un punto di vista invece dei requisiti di certificazione non è necessario presentare alcuna opzione o messaggio.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Mantenere sempre attivo lo schermo con Windows Phone 7 (#4) 1010 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi